giovedì 19 gennaio 2017


19 gennaio 2014 

Chi tra di voi sarà abbastanza forte da accettare il Mio Calice della Sofferenza, con tutto ciò che esso porta con sé?


Mia amatissima figlia, quale uomo fra di voi, dichiarandosi un Mio santo seguace e vantandosi di questo fatto prenderà il Mio Calice?
Chi tra di voi sarebbe abbastanza forte da accettare il Mio Calice della Sofferenza, con tutto ciò che esso porta con sé? La risposta è: molto pochi di voi. Eppure, vi sentite giustificati a flagellarMi, attraverso le Mie anime elette, che hanno volontariamente accettato il Mio Calice.
Le anime elette, i visionari, i profeti e i veggenti, accettano il Mio Calice perché Mi hanno dato il loro libero arbitrio, alle Mie condizioni e non alle loro. Se dichiarate di essere onniscienti e ben preparati nella Mia Santa Parola e non accettate la sofferenza, che viene sopportata dai Miei poveri profeti perseguitati, allora voi non Mi conoscete. Se non Mi conoscete, allora non potete veramente amarMi. Se non Mi amate, allora non diffondete la Verità. Al contrario, voi scegliete le parti che vi convengono di più nei Santissimi Vangeli e poi le usate come un’unità di misura per colpire i Miei Profeti e tutte quelle anime elette che portano la Mia dolorosa Croce.
Se calpestate le altre anime e le trattate crudelmente nel Mio Nome, voi siete stati infestati dall’odio. L’odio viene da Satana. Esso non viene da Me. Quando verrete di fronte a Me, durante l’Avvertimento – l’Illuminazione della Coscienza – Io vi mostrerò come Mi avete offeso. Tuttavia, molti di voi, colpevoli di aver trasformato le Mie Parole d’Amore, in parole d’odio contro i Miei profeti, staranno di fronte a Me con aria di sfida. Infatti, siete così pieni di amor proprio e d’orgoglio che anch’Io, Gesù Cristo, troverò difficile attirarvi a Me.
Il vostro odio per gli altri vi separa da Me.
Il vostro Gesù

https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/01/27/19-gennaio-2014-chi-tra-di-voi-sarebbe-abbastanza-forte-da-accettare-il-mio-calice-di-sofferenza-con-tutto-cio-che-esso-porta-con-se/

Nessun commento:

Posta un commento