lunedì 21 novembre 2016

la vera fede sta scomparendo in un numero sempre più grande di miei figli.

San Paolo (Brasile), 13 marzo 1990.
Quando il Figlio dell'Uomo ritornerà. 
«Voi leggete nel Vangelo: - Quando il Figlio dell'Uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla terra? - Oggi voglio invitarvi a meditare su queste parole pronunciate da mio figlio Gesù. Sono parole gravi, che fanno riflettere e che riescono a farvi comprendere i tempi che vivete. Anzitutto vi potete domandare perché Gesù le ha pronunciate. Per prepararvi alla sua seconda venuta e per descrivervi una circostanza che sarà indicativa della vicinanza del suo glorioso ritorno. Questa circostanza è la perdita della fede. Anche in un'altra parte della Divina Scrittura, nella lettera di San Paolo ai Tessalonicesi, viene chiaramente annunciato che, prima del ritorno glorioso di Cristo, deve verificarsi una grande
apostasia. La perdita della fede è una vera apostasia. La diffusione dell'apostasia è dunque il segno che indica ormai vicina la seconda venuta di Cristo. A Fatima Io vi ho predetto che sarebbe venuto un tempo in cui si sarebbe persa la vera fede. Questi sono i tempi. I vostri giorni sono segnati da questa dolorosa e significativa situazione, che vi è stata predetta nella Divina Scrittura: la vera fede sta scomparendo in un numero sempre più grande di miei figli.
Le cause della perdita della fede sono:
1) La diffusione degli errori che sono propagati e spesso insegnati da professori di teologia nei Seminari e nelle scuole cattoliche ed acquistano così un certo carattere di veridicità e di legittimità.
2) La ribellione aperta e pubblica al Magistero autentico della Chiesa, soprattutto a quello del Papa, che ha da Cristo il compito di mantenere tutta la Chiesa nella verità della fede cattolica.
3) Il cattivo esempio dato da quei Pastori, che si sono lasciati possedere completamente dallo spirito del mondo e diventano propagatori di ideologie politiche e sociali, anziché annunciatori di Cristo e del suo Vangelo, dimenticando così il mandato da Lui ricevuto: - andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura - Così, in questi vostri giorni, dilaga sempre di più l'apostasia da parte di tanti miei poveri figli.
Quando il Figlio dell'Uomo ritornerà...
Se è vicino il suo ritorno, più preoccupata e forte si fa allora la mia azione materna per aiutare tutti i miei figli a restare sempre nella verità della fede.
Ecco perché vi ho domandato di consacrarvi al mio Cuore Immacolato. Ecco perché, in questi vostri tempi, Io ho diffuso ovunque il mio Movimento sacerdotale mariano. Per formare il piccolo gregge, riunito nella preghiera dei Cenacoli e vigilante nell'attesa: il gregge da Me radunato e formato a conservare sempre la vera fede. Così, quando il Figlio dell'Uomo ritornerà, sulla terra troverà ancora la fede in tutti coloro che si saranno a Me consacrati, lasciandosi raccogliere nel giardino celeste del mio Cuore Immacolato».

Nessun commento:

Posta un commento