venerdì 11 maggio 2018

L'allarme degli scienziati: "Il vulcano Kilauea sta per esplodere" Gli studiosi dell'Hawaian Volcano Observatory avvertono: potrebbero cadere blocchi di roccia fusa tra le 10 e le 12 tonnellate

La paura si sta trasformando in terrore. Mercoledì 9 maggio alcuni scienziati e funzionari delle Hawaii hanno esaminato la zona del vulcano Kilauea, il più attivo delle isole Hawaii, tornato ad eruttare costringendo alla fuga circa 10.000 persone e distruggendo 36 abitazioni con il suo fiume di magma. Gli studiosi dell'Hawaian Volcano Observatory hanno appurato come il movimento del flusso di lava si stia spostando verso il quartiere di Leilani Estates, dove 14 fessure si sono aperte nella strada la scorsa settimana.

Uno scenario apocalittico

Quando la lava incontrerà il livello delle falde acquifere, cosa che potrebbe accadere già nelle prossime settimane, potrebbe innescare una serie di potenti esplosioni di vapore dagli effetti devastanti. Gli studiosi hanno convocato una conferenza stampa per informare i giornalisti delle loro scoperte: "Se si dovessero verificare nuove esplosioni c'è un rischio su tutte le scale - ha spiegato il vulcanologo Donald Swanson - Vicino al cratere, nel raggio di mezzo miglio, potrebbero cadere blocchi balistici di roccia fusa dalle 10 alle 12 tonnellate. A diverse miglia dal cratere si rischierà comunque di trovarsi nel raggio di rocce più piccole ma comunque potenzialmente letali". La cenere potrebbe invece invadere anche le zone più lontane: "Fitta come neve, che renderà impossibile respirare".

https://www.panorama.it/news/cronaca/lallarme-degli-scienziati-il-vulcano-kilauea-sta-per-esplodere/

Nessun commento:

Posta un commento