lunedì 11 dicembre 2017

Fetonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La caduta di Fetonte, Johann Liss, inizi del XVII secolo.
Fetonte è una figura della mitologia greca. Secondo la maggior parte degli autori egli era figlio di Apollo, che come dio del Sole era chiamato anche Febo, e della Oceanina Climene. Solo Esiodo ne fa un figlio di Cefalo ed Eos.

Indice

Nella mitologia

Secondo il mito, Fetonte, per dimostrare a Epafo la sua discendenza divina, pregò il padre di lasciargli guidare il carro del Sole ma a causa della sua inesperienza, ne perse il controllo, i cavalli si imbizzarrirono e corsero all'impazzata per la volta celeste: prima salirono troppo in alto, bruciando un tratto del cielo che divenne la Via Lattea (questo è uno dei miti che spiegano l'origine della Via Lattea; ve ne sono diversi altri), quindi scesero troppo vicino alla terra, devastando la Libia che divenne un deserto. Gli uomini chiesero aiuto a Zeus che intervenne e, adirato, scagliò un fulmine contro Fetonte, che cadde alle foci del fiume Eridano, forse nell'odierna Crespino o nelle terre di Alfonsine.

Nessun commento:

Posta un commento