sabato 19 novembre 2016

Ratzinger non andrà né al Concistoro né alla chiusura della Porta Santa

Ratzinger non andrà né al Concistoro né alla chiusura della Porta Santa

Mi limito a pubblicare la notizia, così come riportata da Il Faro di Roma,
Quiqui - quiqui - quiqui i precedenti.

Benedetto XVI non andrà né al concistoro di domani né alla chiusura della porta santa della Basilica Vaticana dopodomani. Salvo improbabili decisioni dell’ultim’ora, al momento non è prevista la partecipazione del Papa emerito alle due celebrazioni e nemmeno a parte di esse, o di una di esse, come era avvenuto lo scorso 8 dicembre quando Ratzinger aveva presenziato soltanto all’apertura della porta santa della Basilica di San Pietro varcandola subito dopo Francesco. 
Benedetto XVI è comparso in pubblico, in buona salute, lo scorso 28 giugno, vigilia del 65esimo anniversario della sua ordinazione sacerdotale, per una celebrazione commemorativa di quell’evento insieme con il successore. In quella occasione Ratzinger è tornato nuovamente nel Palazzo Apostolico Vaticano che per gli otto anni del suo pontificato è stato la sua casa. Dal Monastero Mater Ecclesiae, dove attualmente risiede il Papa emerito, trapelano notizie rassicuranti sulla sua salute, anche l’arrivo di una cyclette per l’illustre inquilino.
 

Nessun commento:

Posta un commento